Home Notizie Old Ultime 3° giornata

3° giornata

25
0

SERIE A

L'uragano Fantalemon spazza via i finanzieri con un secco 0 a 4. I giallo verdi si trovano di fronte una Finanza troppo nervosa e poco concreta che rimane addirittura in 9 uomini. Complimenti alla Fantalemon che attualmente detiene il record di miglior punteggio (85.5)
Terza vittoria consecutiva per l'Havana Blu. Un gol di Recoba sblocca il risultato. I siciliani del Magic Lions sfiorano più volte il gol del pareggio, ma sono troppo imprecisi sotto porta. Al 90° finisce 1-0 per i blu di Havana.
0 a 0 tra Izuro's Team e Magic Burrito. Una papera di castellazzi rischia di far perdere la squadra ligure ma la poca lucidità di Pandev grazia gli avversari. Risultato giusto.
Le Gran T batte Los Barbudos 1-0. I siciliani approfittano dell'inferiorità numerica degli ospiti e chiudono la partita già nel primo tempo. A segno Matri.
Pesante sconfitta in casa per la Longobarda. La squadra del tecnico Camà centra tre pali con Del Piero; si capisce subito che non è giornata. Nell'unica azione gol, il Real 1908 sigla il vantaggio con Borriello, portando a casa i primi tre punti stagionali.

SERIE B

vieriEagles – Deportivo 0-0. La squadra di casa non riesce a trovare il gol nonostante gli ospiti rimangano in 9 uomini per tutto il secondo tempo. Due punti regalati al Deportivo, ancora in testa alla classifica.
Grande vittoria fuori casa per Homer Simpson. Subito aggressivi, i ragazzi di Springfield trovano il vantaggio con Crespo. Prova a reagire l'Equivoco ma, apparso in grande affanno sopratutto a centrocampo, subisce il pressing avversario, e riceve il definitivo K.O. con il gol di Zampagna. (0-2). Beffa tutti i pronostici Kalapagos, vincendo contro la favorita Rosanero T.C, (quotata alla snai a 1.20) per 1 a 0. Partita equilibrata per almeno 80 minuti, finché l'ingresso di Bobo Vieri, porta in vantaggio la squadra calabrese. Reagiscono nel finale i rosanero, ma l'arbitro fischia la fine e manda tutti negli spogliatoi. Pesante sconfitta per La Cupola, 1-3 contro il Recreativo Team. Gli ospiti vanno subito a segno con Zalayeta e prima della fine del primo tempo raddoppiano con Simplicio. Nella ripresa Totti accorcia le distanze ma il Recreativo chiude la partita con il terzo gol, firmato da Matri. Contestato il tecnico Don Vito a fine partita da un tifoso ignoto, che spara due colpi di lupara in area. Un primo segnale di avvertimento…
Allo stadio Raciti vince 1-0 il Real Siderno sul W.G. Wolf. Buona la prestazione dei sidernesi, attenti in difesa e molto organizzati a centrocampo. Gli uomini del tecnico Pellegrino S. lasciano pochi spazi ai lupi di Avellino incapaci di creare azioni pericolose. Con la seconda sconfitta consecutiva il W. G. Wolf è ora ultimo in classifica.

CONDIVIDI

Commenta l'articolo se hai voglia...