Home Fantanews Serie A Havana Blu campione del Fantapilu 2016/17…grazie a Ramacciotti!

Havana Blu campione del Fantapilu 2016/17…grazie a Ramacciotti!

72
0

Dopo sette anni l’Havana Blu riconquista il titolo di campione del Fantapilu. Grande soddisfazione negli spalti e in ambito dirigenziale per un titolo che più volte sfiorato, mancava e sembrava andare perso anche quest’anno. Il Presidente è ancora incredulo, l’ultima giornata sembrava un incubo: sotto i colpi di Mertens e Insigne, l’Havana Blu già dopo il primo tempo era KO. A Viareggio arriva la notizia del tracollo dell’Havana e l’Apoel Nicotina gioca il tutto per tutto spingendo sull’acceleratore, ma nonostante la fantastica prestazione, l’Oakmont è determinata a non rinunciare al quarto posto. La squadra del Presidente Stramacciotti riesce a contenere l’assalto giocando di contropiede e al 90° il punto necessario per restare sul podio è conquistato. I F.lli Ingrati perdono la possibilità di vincere il titolo per il secondo anno consecutivo ma l’Apoel Nicotina rimarrà sulla carta la squadra più forte di questa stagione. Il Presidente di Lega telefona in primis il Presidente Ramacciotti e la sera è già a cena con lui mentre Siderno è dipinta di Blu.

Il Presidente Panetta nonostante aver tentato di rovinare la festa al Presidente di Lega, non può festeggiare ed il quarto posto svanisce.
Ma quanto succede per la salvezza è un qualcosa di ancora più pazzesco:
I bookmakers davano la Longobarda spacciata ed, a conoscenza della notizia che vedeva la squadra senza il portiere titolare, la quota “Salva” veniva ritirata. E invece il miracolo avviene: il Cantasant, non per sportività, ma per necessità, è a corto di portieri e tra i pali ci prova il Sità che fallisce nell’intento e regala alla Longobarda i tre punti sperati. La vittoria potrebbe non bastare ma il Recreativo ci mette del suo, anzi, il Cioparella che, ultima in classifica e senza alcuna ambizione, con soli 40 gol fatti e 62 subiti, batte la squadra del Presidente Pellegrino, costringendolo a seguirli in Serie B. La Dharma invece termina in tranquillità e senza calcoli, battendo il Mojito del Presidente Genovese che, nel pre-partita dichiarava: “attualmente il mio unico scopo è mandare il Presidente Giaquinta in B”.

Ringrazio tutti i Presidenti, per la partecipazione, spero vi siate divertiti. Ci rivediamo tutti ad agosto sul mio terrazzo!

Il Presidente di Lega
Ivan Audino

CONDIVIDI

Commenta l'articolo se hai voglia...