Home Fantanews Serie B Unica certezza: Magrimovich retrocesso. Sfida Sità-Pellegrino rinviata

Unica certezza: Magrimovich retrocesso. Sfida Sità-Pellegrino rinviata

338
0

L’Earthquake Team, già campione della lega B, viene travolto per 4-1 dal Real Siderno e conquista matematicamente l’ultimo gradino del podio. Il Presiente Pellegrino festeggia al Raciti di Siderno, tra una tarantella e una capriola del capo ultrà Gino Caciacio, l’unico obbiettivo rimasto e alla portata di squadre “umane” di Serie B.
La sfida per il secondo posto in classifica, valido per la promozione in Serie A è rimandata. Il Recreativo supera a Genova il Grifo per 1-0 ma rimane sempre al terzo posto per via del magic punteggio inferiore al Cantasant, anch’esso a punteggio pieno contro l’Apoel Nicotina. Il duello Sità-Pellegrino continua senza esclusione di colpi.

Le loro vittorie creano comunque non pochi problemi alle rispettive avversarie. Il Grifo non è ancora salvo e la prossima giornata una vittoria lo metterebbe al riparo da vari calcoli matematici.
L’Apoel Nicotina è fuori dai giochi. Gratta il fondo e ne consegue un: Ritenta, sarai più fortunato. I fratelli Ingrati falliscono miserabilmente una stagione inconcludente, spesso con colpe tecniche imputabili a chi, dei due, ha preso le decisioni meno fruttuose.
Colpaccio della Dharma sul campo dell’Altrocalcio. I siracusani conquistano tre punti preziosi in chiave salvezza e, con una vittoria sarebbero salvi, al di la dei risultati altrui. Perde invece definitivamente il quarto posto in classifica la squadra di casa.

L’unica notizia certa di questa giornata è la retrocessione matematica del Magrimovich che pur vince contro il Parchitello per 2-0. La compagine catanese lascia così la serie conquistata due anni fa e ritorna dove i ricordi sono più piacevoli. I baresi rimangono penultimi in classifica, ma con una vittoria e la sconfitta di Dharma o Grifo, la salvezza potrebbe essere un traguardo fattibile.

CONDIVIDI

Commenta l'articolo se hai voglia...