Home Fantanews Coppa du Pilu Finale coppa du Pilu 2010

Finale coppa du Pilu 2010

317
0

Finale
Intervista ai finalisti: Festa e Speranza a confronto

Ad un anno di distanza la storia si ripete: il Dott. Festa è per la seconda volta consecutiva in finale di Coppa du Pilu, questa volta ad Avellino, nella sua città, davanti al suo pubblico, con il suo tifo e i pronostici dalla sua.
Potrebbe sembrare scontato ma non lo è. Il
Real 1908 del presidente Speranza lotta per il 3° posto nella serie maggiore, crede nella Coppa e i fischi dello stadio faranno solo da carica alla compagine calabro-lombarda. Non c’è altro da dire, a fare la storia ci penseranno i protagonisti di una finale tutta da giocare. Di seguito le interviste al Presidente Speranza, Real 1908 e l’ormai famoso Dott. Festa, neanche a dirlo, per il Cineplex.

 

 

 

 

 

 

 

PRESIDENTE SPERANZA

Presidente Speranza è la sua prima finale di Coppa du Pilu, che impressioni ha, si aspettava di arrivarci?
Quando è iniziata questa competizione arrivavamo da un momento particolare, il gioco non decollava ed i risultati stentavano ad arrivare. Sinceramente all’inizio non lo ritenevo un risultato alla nostra portata, la finale per noi era un sogno, per altri un ossessione. Fortunatamente siamo stati premiati per lo sforzo e per il fantastico sprint finale e a questo punto posso ritenermi soddisfatto della stagione.

I  pronostici non la vedono favorita per via della trasferta proprio nello stadio della sua squadra rivale, lei ci crede ugualmente?
Spesso i pronostici vengono ribaltati dal risultato, credo che le probabilità siano le stesse sia per noi che per Cineplex. In una finale a partita singola il fattore campo è relativo, i biglietti messi a nostra disposizione dalla lega sono andati a ruba, sono sicuro che i nostri tifosi ci riserveranno lo stesso calore di casa.

In alcuni festini estivi l’abbiamo vista in compagnia del Dott. Festa e di alcune minorenni in atteggiamenti equivoci. Non pensa sia disdicevole vista la sua carica?
Minorenni si, ma consenzienti. Comunque c’è stato un piccolo equivoco, negli sms che all’epoca inviai al dottor Tarantini chiedevo ‘carne fresca per passare una bella serata’, solo che quella era troppo fresca. Tutto qua! Un errore perdonabile direi: nessun estimatore du Pilu avrebbe potuto resistere. Mi assumo tutte le responsabilità, il dott. Festa era all’oscuro di tutto anche se siamo buoni amici. (ah comu nci piaci u pilu a Ferruccio!!!)

Presidente Speranza in una giornata si giocherà sia il 3° posto di campionato che la Coppa du Pilu. Si accontenterebbe di uno dei due premi? Se si a quale rinuncerebbe?
Visti l’ottima squadra ed i gol segnati quest’anno meriteremmo sicuramente entrambi. Non vorrei accontentarmi. Ma credo che la coppa sia il traguardo più difficile e con piu valore. Sarebbe il primo trofeo: la bacheca è pronta da anni ormai!

Agnana non trionfa da parecchi anni. Ne il Cantasant e ne il Real 1908 sono riusciti a portare alto il nome di questa città…E’ arrivato il momento?
Lo spero proprio. Nonostante Agnana sia una piccolissima città vanta gia due compagini iscritte al fantapilu, una bellissima realtà che meriterebbe di essere premiata per gli investimenti. Sarebbe bello animare il paese anche solo per un giorno: tifosi in piedi sulla lapa con le bandiere, e poi pasta cu sucu da carni i crapa!!!….

Se dovesse vincere la Coppa du Pilu come ripagherà gli sforzi dei suoi calciatori e dei tifosi?
Ammetto che per scaramanzia io ed il mio staff non abbiamo ancora organizzato niente. Comunque vada il risultato mi immagino innanzitutto uno spettacolare terzo tempo a fine partita assieme alla squadra del Dottore, un night club ad Avellino ci sarà. Poi al rientro ci sarà comunque una festa allo stadio per ringraziare e salutare tutti prima delle vacanze.

Ha un messaggio per il Presidente Dott. Festa?
Un grosso in bocca al lupo, che vinca il migliore. Sarà una partita all’insegna dello sport e del rispetto.  Ma spero di poter fare come Moratti in tribuna col presidente Laporta alla fine della partita di Barcellona.


PRESIDENTE FESTA

Seconda finale di Coppa du Pilu. Dieci giornate fa se lo sarebbe immaginato di ripercorrere il cammino dello scorso anno?
Abbiamo costruito una squadra che doveva affrontare al meglio campionato e coppa. Raggiungere la Finale di Coppa per la seconda stagione consecutiva  è per noi il riconoscimento al grande lavoro fatto in estate. La Finale è una lotteria, sappiamo la difficolta’ di queste partite, a volte non si esprime il calcio migliore, sono partite che si decidono su episodi. Ma di una cosa siamo fieri: giocarci la Finale davanti al nostro meraviglioso pubblico, nella nostra  citta’ ,questo per noi è un grandissimo risultato, poi il resto è un altra storia…Vincerla il primo anno  è stato entusiasmante,giocarci la Finale, ad Avellino, il secondo anno è emozionante…siamo gia’ soddisfatti…

La sua vita notturna è ormai su tutti i giornali. Una minoranza della città la accusa di pensare più alla mondanità che alla sua squadra: come commenta queste affermazioni?
Giornali ? E chi li legge…son bravi a inventarsi notizie pur di vendere qualche copia in piu’. La citta’ è con noi, ci ha dimostrato un entusiasmo che non si vedeva da un po’ di tempo,è dallo scorso anno che ci segue con calore e passione e noi cerchiamo di fare sempre il massimo per ripagare la nostra splendida tifoseria.

In campionato non è riuscito a raggiungere nessun obbiettivo, se dovesse fallire anche questo, cosa significherebbe per lei? Lascerà la società?
Eccole qui…..che domande faziose…non c’e’ niente da fare, voi giornalisti siete tutti uguali…ahhhhhh…niente mi scusi, mi sembra di parlare con  il  Presidente di Lega, quel tale Audino che in ogni istante cerca di…vabbe’ lasciamo stare…

Il suo astio nei confronti del Presidente di Lega è noto a tutti. Ha mai pensato di proporsi come alternativa ad Audino?
Astio? Ma prima di venire da me, è passato a trovare il Presidente Audino per farsi dettare le domande? Glielo faccia sapere che non c’e’ nessun astio… se ha paura delle Verita’ noi non possiamo farci niente. Il nostro movimento “Alternativa Fantapilu” ha gia’ il suo Leader ed è il Presidente Andrea Sama’, il meglio che potevamo esprimere….Andremo avanti nella nostra battaglia e siamo certi che gli scettici accetteranno la nostre proposte..

Dando uno sguardo alla Serie B, ritiene meritate le attuali posizioni in classifica e in particolar modo la sua?
Noi siamo abituati a rispettare sempre gli altri. Se siamo quinti in classifica significa che le prime quattro squadre sono state piu’ brave di noi. Cercheremo il prossimo anno di migliorarci. Complimenti alla “gemellata” Castiglione del Presidentissimo Spataro e agli amici dell’Equivoco, in particolare al Presidente Litrico, che hanno meritato la Serie A.

Sappiamo che lei è tra i presidenti più dediti al Fantapilu. C’è qualcosa che cambierebbe?
Non e’ ne’ il momento, ne’ la sede piu’ giusta per risponderle. Ne riparleremo piu’ avanti.

Ha un messaggio per il Presidente Speranza?
Chi? Speranza ? Non l’ho mai visto in Lega. Mi dicono che è molto conosciuto tra la “ movida milanese “ in cerca di “veline e modelline”. Se vorra’ seguire la sua squadra ad Avellino, il buon Daniele sapra’ gia’ cosa fare…

CONDIVIDI

Commenta l'articolo se hai voglia...