Home Fantanews Serie C Earthquake tiene in vetta. K.O. l’AC Rieppe

Earthquake tiene in vetta. K.O. l’AC Rieppe

203
0
Earthquacke tiene in vetta.
La capolista mantiene distacco ma non scappa, bloccata da un tenace Cfc Grifo con uno straordinario Zapater. L’Earthquacke esulta con Pazzini, impreca contro Maccarrone, soffre, ma si aggrappa ad un prezioso pareggio con la seconda forza del campionato. Splendido scontro tra Cantasant, che non approfitta del mezzo stop della capolista, e C Randazzo, che produce un pareggio con 4 gol: inizia uno straordinario Totti, ma le reti di Galloppa e Lavezzi, nonché un’impeccabile fase difensiva neutralizzano l’attacco avversario. L’Apoel Nicotina si fa forte del gol all’ultimo istante del redivivo Ronaldinho, sbarazzandosi dell’ostico Ac Rieppe che, pure, con Di Vaio aveva sperato nel risultato. AC Picchia segna, Nemenapoli para ed il risultato non può essere che un pareggio che, comunque, fa classifica. Alla fine del primo tempo The Gladiators sembrava poter fare un solo boccone del Mojito…e così è andata anche alla fine della partita. Il presidente Genovese sperava in una prova di generosità dei suoi pupilli Amauri, Iaquinta e Nenè ma né l’uno né l’atro né l’altro ancora, hanno prodotto nulla e Matri ha deciso l’incontro.Earthquacke tiene in vetta.
La capolista mantiene distacco ma non scappa, bloccata da un tenace Cfc Grifo con uno straordinario Zapater. L’Earthquacke esulta con Pazzini, impreca contro Maccarrone, soffre, ma si aggrappa ad un prezioso pareggio con la seconda forza del campionato. Splendido scontro tra Cantasant, che non approfitta del mezzo stop della capolista, e C Randazzo, che produce un pareggio con 4 gol: inizia uno straordinario Totti, ma le reti di Galloppa e Lavezzi, nonché un’impeccabile fase difensiva neutralizzano l’attacco avversario. L’Apoel Nicotina si fa forte del gol all’ultimo istante del redivivo Ronaldinho, sbarazzandosi dell’ostico Ac Rieppe che, pure, con Di Vaio aveva sperato nel risultato. AC Picchia segna, Nemenapoli para ed il risultato non può essere che un pareggio che, comunque, fa classifica. Alla fine del primo tempo The Gladiators sembrava poter fare un solo boccone del Mojito…e così è andata anche alla fine della partita. Il presidente Genovese sperava in una prova di generosità dei suoi pupilli Amauri, Iaquinta e Nenè ma né l’uno né l’atro né l’altro ancora, hanno prodotto nulla e Matri ha deciso l’incontro.

La capolista mantiene distacco ma non scappa, bloccata da un tenace Cfc Grifo con uno straordinario Zapater. L’Earthquake esulta con Pazzini, impreca contro Maccarrone, soffre, ma si aggrappa ad un prezioso pareggio con la seconda forza del campionato.
Splendido scontro tra Cantasant, che non approfitta del mezzo stop della capolista, e C Randazzo, che produce un pareggio con 4 gol: inizia uno straordinario Totti, ma le reti di Galloppa e Lavezzi, nonché un’impeccabile fase difensiva neutralizzano l’attacco avversario.

L’Apoel Nicotina si fa forte del gol all’ultimo istante del redivivo Ronaldinho, sbarazzandosi dell’ostico Ac Rieppe che, pure, con Di Vaio aveva sperato nel risultato.
AC Picchia segna, Nemenapoli para ed il risultato non può essere che un pareggio che, comunque, fa classifica.
Alla fine del primo tempo The Gladiators sembrava poter fare un solo boccone del Mojito…e così è andata anche alla fine della partita. Il presidente Genovese sperava in una prova di generosità dei suoi pupilli Amauri, Iaquinta e Nenè ma né l’uno né l’atro né l’altro ancora, hanno prodotto nulla e Matri ha deciso l’incontro.
a cura di Francesco Licciardello
CONDIVIDI

Commenta l'articolo se hai voglia...