Home Fantanews Serie A Predominio Longobarda, fuori anche la Cupola!

Predominio Longobarda, fuori anche la Cupola!

259
0

Real Siderno torna alla vittoria schiacciando l’ Izuro’s Team con un secco 2-0 ! Con questa vittoria la squadra calabra si riporta in solitario al secondo posto, mentre l’ Izuro apparso privo di indentità e di idee deve nuovamente guardarsi le spalle!

Prosegue la crisi della Fantalemon, la squadra del Presidente Gallo perde in casa per 2-1 contro Los Barbudos! La squadra locale c’è, imposta un buon gioco ma non riesce a metterla dentro e viene punita per ben due volte da due ottimi contropiedi!

Colpaccio del Real 1908 che ferma il Magic Burrito con un fantastico 3-0! L’uomo della giornata è ancora una volta Di Vaio in condizione impressionate ! Questa vittoria consente la conquista di 3 punti pesantissimi utili per la lotta alla salvezza!

Magic Lions conquista la sua seconda vittoria esterna abbattendo l’Havana Blu con uno spettacolare 3-2! Per il Presidente Pandolfo questi sono 3 punti d’oro utili continuare a sperare ancora nella salvezza! L’Havanu Blu conferma ancora una volta di non essere la squadra della scorsa stagione! Sotto accusa un difesa troppo debole tecnicamente!

Siamo al big match della giornata La Cupola – Longobarda.

Il Pres.Samà arriva allo stadio comunale ” Corleone ” con 10 minuti di anticipo rispetto al fischio d’inizio scortato da ben 20 uomini di cui 15 in tenuta antisommossa ! Si dirige verso il suo posto situato a circa dieci metri dal suo grande rivale Don Vito che al suo passaggio lo incrocia con lo sguardo ma non lo degna di alcun saluto! 

La partita ha inizio, la Longobarda parte a razzo, imposta un ritmo indiavolato, la chiave per un eccellente primo tempo, in cui la fisicità dei biancorossi mette in crisi la Cupola, che fa una fatica del diavolo a tenere il passo. Al 15 ‘ Del Piero viene atterrato in area … è rigore !! La decisione dell’arbitro viene accolta da una bordata assordante di fischi e lancio di monetine. L’unico ad applaudire è il Pres. Samà che rischia il suo primo linciaggio bloccato perfettamente dai suoi uomini. Qualche metro di rincorsa ed il capitano trasforma! Il Don si alza in piedi allarga le braccia e poi torna a sedersi col suo sigaro in bocca!

La replica della Cupola  è immediata. Due spaventi per Manninger, uno al 23 con Mutu e l’altro al 35 con Tiribocchi. Ma è lo stesso Mutu al 38′ a riportare il risultato in parità e far scoppiare una vera bolgia nell’intero stadio ! Il Don si alza in piedi ed incita la folla sparando due colpi di lupara e poi si gira indietro sorridendo maliziosamente al suo avversario!

Il primo tempo si chiude in parità sotto gli applausi dell’intero stadio !

Nella ripresa riparte  forte la Longobarda strillata negli spogliatoi non solo dal mister Canà ma anche dal Pres. Samà!  Al 74′ palla profonda per Gilardino che salta un difensore e poi Handanovic con un pallonetto e appoggia in rete. Il Bomber va verso il suo Presidente che applaude ed incita la sua squadra a fare di più ! Don Vito comincia ad innervosirsi .. picchia uno spettatore che secondo lui gli ostruiva la vista e lo fa trascinare fuori dalla tribuna!

La Cupola accusa il colpo, non riesce a reagire e subisce al 82′ il gol in contropiede dell’argentino Denis !” El Tanche ” fa esplodere tutta la sua gioa allargando le braccia invitando poi l’intero stadio al silenzio puntando il dito indice davanti al naso!

Il Pres. Samà comincia a saltare dalla gioia invitando la sua scorta a seguirlo nei passi !! La Cupola è ormai a terra.. rischia al 90′ di subire un nuovo gol…ma stavolta il palo nega la doppietta a Del Piero ! Finisce 3 – 1 per la Longobarda…

Il Pres. Samà si dirige verso Don Vito e gli grida : “ SALUTA LA CAPOLISTA PAGGHIAZZU ! ” A quel punto scoppia la rissa…. Don Vito non accetta l’atteggiamento spavaldo del suo rivale e gli getta il suo sigaro addosso minacciandolo che non riuscirà ad uscire vivo dallo Stadio. A stento i due Presidenti vengono tenuti a distanza grazie anche all’intervento delle forze dell’ordine che poi riescono a scortare con grande fatica il pullman della Longobarda sommerso da massi di cemento e uova!

In sala stampa il Presidente Don Vito aggredisce il giornalista che prova ad intervistarlo e lascia lo stadio scuro in volto! Il Presidente Samà lascia solo la seguente dichiarazione: “ Abbiamo vinto contro una provincialotta! Li abbiamo umiliati ! “.

a cura di Gilberto Samà

 

CONDIVIDI

Commenta l'articolo se hai voglia...