Home Fantanews Serie C Il Mojito ubriaca il CT United

Il Mojito ubriaca il CT United

289
0

Prova di forza del Mojito al Massimino: CT United travolto 3-1 grazie allo scatenato Gilardino (doppietta) e Amauri. La squadra di casa scende in campo con i postumi della sindrome da “Nazionale”. Molti uomini chiave del calibro di Mutu e Di Natale non sono neanche convocati. Dopo 10 minuti la partita è totalmente in mano al Mojito. I catanesi privi di punti di riferimento in avanti faticano a giocare e subiscono il pressing avversario. Dopo un inizio di partita in salita, il Mojito si porta in vantaggio alla fine del primo tempo con Amauri. Nella ripresa uno scatenato Gilardino mette definitivamente K.O la squadra di casa siglando altre due reti.
Allo stadio piovono fischi assordanti! Se il Presidente Licciardello fin adesso non ha voluto ammettere la contestazione, ormai non può far altro che prendere atto della difficile situazione.
Da fiumi di lacrime si passa a fiumi di alcol. Genovese, brillo ed euforico, scende di fretta le scale della tribuna per dirigersi negli spogliatoi. Non si ferma in sala stampa dicendo al giornalista “sono di fretta, non posso fermarmi adesso, stanno aspettando”…(vedi forum)
Colpaccio dell’Altrocalcio sul Nemenapoli, 1-2. Fuori casa, una doppietta dello straripante Ibrahimovic, permette ai sangiovesi di salire al terzo posto in classifica a solo due distanze dalla vetta. I napoletani continuano comunque a navigare in acque tranquille.
A Siracusa, il Ciauro batte il Cantasant per 1-0. Dopo un primo tempo molto tattico e poco spettacolare, il risultato si sblocca nella ripresa. Su calcio d’angolo, Biava trova il guizzo del gol partita.
Pareggio tra i catanesi del Magrimovich e il Parchitello. Gli ospiti dominano gran parte della partita, impostano il loro gioco e trovano il gol dopo 30 minuti di gioco con Tiribocchi. Nella ripresa, sotto gli incitamenti del pubblico, il Magrimovich trova un pareggio che vale come una vittoria.
Un altro piccolo derby calabrese non è passato inosservato in questa ardua 7° giornata.
I Sidernesi dell’Apoel Nicotina battono l’Earthquake Team di Sant’Ilario 0-1. Gli ospiti approfittano di alcune importanti assenze dei gialloblu e alla prima e unica occasione da gol, Lavezzi insacca alle spalle di Benussi.
Le due squadre si scontrano in un clima amichevole. Alcuni cori comuni univano le due squadre: “Chi non salta un locrese è è”…in tribuna a saltellare con Ingrati e Palminisani, anche il Presidente di Lega!

CONDIVIDI

Commenta l'articolo se hai voglia...