Home Notizie Old Ultime Intervista a G. Nanna

Intervista a G. Nanna

269
0

Intervistando G. Nanna…

Presidente dell’Homer Simpson

 

 

 

 

Presidente Nanna, a questo punto del Fantapilu che risultati devono aspettarsi i sui tifosi? Promozione, Champions, Uefa?

Io ai miei tifosi non ho nulla da rimproverare, non ho mai fatto proclami, posso solo dire che il nostro obiettivo come primo anno in Serie B è quello si spera di centrare la zona champions,anche se questa serie B è molto combattuta ed equilibrata. Se tutte le componenti remano dalla stessa parte l’obiettivo champions è a tre punti e non è impossibile,ma viviamo alla giornata, partita dopo partita.

Le sue liti con Zampagna ormai non son più un segreto. Come mai non è riuscito a saldare un buon rapporto con questo giocatore?

Devo essere sincero sono rimasto molto deluso da questa separazione, senza Zampagna abbiamo perso la metà della nostra forza. I miei rapporti col giocatore erano molto buoni, tanto che avevo costruito la squadra su di lui, un giocatore dal gol facile, ma purtroppo un suo comportamento non corretto, anche nei confronti dei suoi compagni ha portato la società con me in testa a proteggere il gruppo,e a non privileggiare il singolo giocatore. Purtroppo si è arrivati alla separazione nonostante io abbia fatto di tutto per rimettere le cose apposto.

Durante questo Fantapilu abbiamo notato un pò di astio nei confronti del Presidente L. Pandolfo. A cosa è dovuto?

Il Presidente della Magic Lions Lorenzo Pandolfo è un ottimo collega e buon amico, i diverbi che ci sono tra di noi sono al di fuori del fantapilu, anche se sempre derivati da argomenti calcistici. Ricordo infatti che entrambe le due società sono della stessa città e una rivalità cittadina è normale che ci sia, vista l’impossibilità di giocare un derby ( per quest’anno ). Delle società siracusane solo con la Magic Lions esiste una rivalità stra-cittadina, ma mi lasci fare una dichiarazione al presidente Pandolfo:” Presidente lei ha dei poteri occulti, eviti la prossima volta che ci vediamo in un luogo di calcio di toccarsi pensando che sia io che porti sfiga, esca allo scoperto e dica a tutti che è lei il cucco siracusano”.

Tra Serie A e Serie B, quale secondo lei è la squadra più forte in assoluto?

Difficile da dire il Fantapilu è imprevedibile anche se leggendo qualche dato posso dire che in Serie A le prime corrono molto, lo dimostrano i punti in classifica rispetto alle prime di Serie B.Un buon vantaggio hanno Izuro’s Team anche se molto fortunata ( per vincere ci vuole) e Havana Blu, ma dietro ci sono buone squadre, che potrebbero impensierire le prime due. Cosa ben diversa in Serie B, dove la capolista è cambiata un po’ di volte e vedo bene Real Siderno, ma dietro è tutto equilibrato dove tutti sono in gioco per vari obiettivi.

Secondo lei cosa va del Fantapilu e cosa cambierebbe?

Beh come molti miei colleghi di Serie B al primo anno di partecipazione hanno notato, che forse va migliorata o incentivata la partecipazione (impegni permettendo) ma non mi vengono in mente le modalità. Forse simulando una sorta di Processo al Fantapilu,la possibilità di commentare la giornata attraverso delle interviste o dichiarazioni obbligatorie del post-partita per tutti.Secondo me pensandoci bene forse è meglio l’anno successivo eliminare la coppa Uefa e fare una coppa italia dovepartecipino anche  tutti quelli che non si sono qualificati alla coppa principale.Poi portare le retrocessioni,e quindi anche le promozioni,a tre come numero….per ravvivare di più la coda della classifica.
CONDIVIDI

Commenta l'articolo se hai voglia...