Home Notizie Old Ultime 8° Giornata

8° Giornata

217
0

SERIE A

Per Magic Lions è una passeggiata superare i liguri del Magic Burrito. Senza Cassano, mister Lantieri lancia un Tavano da 4 in pagella, al contrario di Totti e De Rossi, in splendida forma e autori del 2 a 0 per i siracusani.
Fantalemon batte i Los Barbudos per 3 a 2 e si avvicina alla vetta della classifica. Partita molto divertente e ricca di occasioni da gol. Per gli scommettitori è "OVER", per i siciliani è "Festa".
La squadra "Lacrima sul viso" alias Longobarda vince la terza partita consecutiva in casa di Finanza. Finalmente in rete Pazzini, da sempre sostenuto dal mister Canà. Per i Finanzieri si mette molto male e si spera nel rientro di Ronaldo… Una sciupona Le Gran T si fa recuperare la partita allo scadere. A cinque minuti dalla fine, l'Havana Blu trova il pareggio del 2 a 2 grazie al gol di Perrotta, appena entrato. Nessuno ormai ci credeva, ma il pubblico sidernese ha forse dato il maggior contributo per questa vittoria.
L'Izuro's Team batte il Real 1908. I siciliani vanno in vantaggio con Pandev e mantengono il risultato fino allo scadere. Il tecnico Speranza, fischiato dai tifosi, viene colpito al viso da una melanzana calabrese; per fortuna, nulla di grave, non era "china".

SERIE B

adriano Terza sconfitta consecutiva per il W.G. Wolf. A battere i campani ci pensa Kalapagos che, con questa vittoria si porta in testa alla classifica. Grossi problemi in difesa per il tecnico Festa, con soli due uomini a disposizione; costretto a giocare in 10 uomini.
A Siracusa, Homer Simpson batte il Rosanero Team per 2 a 1. Apre le marcature Pizarro in avvio, ma subito rimette le cose a posto l'areoplanino Montella.  All'83° viene atterrato in area di rigore Zampagna. Doni, sul dischetto, spiazza Fontana e sigla il gol partita.
Il match clou della settimana finisce 1 a 1. Il Deportivo Pampero, come di consueto, contiene e chiude tutti gli spazi agli avversari, ma una gran botta dalla distanza di De Rossi porta in vantaggio il Recreativo. Gli ospiti continuano ad attaccare scoprendosi troppo: ne approfitta in contropiede il Deportivo riportando il risultato in parità. L'Eagles perde in casa, 1 a 3, contro il Real Siderno. La squadra siciliana detiene la peggior difesa della Serie B e non attraversa di certo un ottimo stato di forma. Grande festa invece per il tecnico Pellegrino che ritrova Adriano, suo il primo gol, e si porta in quarta posizione in classifica.
Pareggiano 1 a 1 Equivoco e La Cupola. Gli ospiti dominano il primo tempo e trovano anche il vantaggio con Lavezzi. Nella ripresa l'Equivoco cambia marcia e agguanta il pareggio con Hamsik. Sfiora più volte il gol della vittoria, ma la fortuna in questo periodo sembra essere andata altrove…

CONDIVIDI

Commenta l'articolo se hai voglia...