Home Notizie Old Ultime 6° Giornata

6° Giornata

310
0

SERIE A

A Marassi i barbuti si impongono 2 a 1 su Magic Burrito. Non basta il primo gol in campionato del barese Cassano a piegare Los barbudos che, dopo un inizio poco brillante, cambia ritmo e trova il pareggio con Kakà e il gol vittoria di Quagliarella.
I gol di Ibrahimovic e Perrotta permettono ai blu d'Havana di conservare il primato in classifica. Con questa sconfitta il Real 1908 sprofonda giù in classifica e iniziano le prime contestazioni al tecnico Speranza.
La Longobarda batte Magic Lions per 1 a 0 e respira finalmente un pò d'aria fresca. Il cambio di Presidenza e gli scossoni di questa settimana sembrano aver portato buoni risultati alla squadra bianco rossa apparsa molto motivata. Abbracci e strette di mano a fine partita tra le due squadre e i tecnici, da tempo grandi rivali.
Fantalemon vince contro Le Gran T e si porta seconda in classifica. Apre le marcature Cozza nel primo tempo. Nella ripresa Le Gran T accorcia con il solito Trezeguet ma si fa sorprendere in contropiede da Crespo.
Finanza sciupa ancora una volta una vittoria quasi certa. I finanzieri tengono sotto assedio l'Izuro's Team e sfiorano più volte il gol, ma l'unica punta, Gilardino, non trova il guizzo per mettere la palla in rete.

SERIE B

cassano Uno straordinario W.G. Wolf regala ai tifosi campani la prima vittoria stagionale, battendo l'Equivoco per 1 a 0. Dopo una buona partenza, l'Equivoco cede il passo ai padroni di casa, non riuscendo più ad entrare in partita. Finalmente il tecnico Festa mette in campo una squadra competitiva e può esultare allo strepitoso gol di Cassano, acclamato dal numeroso pubblico bianco verde.
Ritrova la vittoria il Rosanero Team, 2-1 sul Recreativo T. Esaltati dal grande pubblico palermitano, i rosanero disputano una partita impeccabile. Al gol di Ibrahimovic risponde dopo pochi minuti Trezeguet e nel finale Cavani che, entrato dalla panchina, trova la rete della vittoria.
Ottima prova di forza del Real Siderno che batte fuori casa l'Homer Simpson del tecnico Nanna. I sidernesi, con qualche problema in fase offensiva, riescono a sbloccare il risultato con Cordoba. I siciliani accorciano le distanze con Crespo ma Cozza, nel finale firma il definitivo 1 a 2.
Torna in testa alla classifica il Deportivo Pampero battendo La Cupola per 2 a 0. In vantaggio con Santana, gli arancioni chiudono la partita grazie al rigore concesso e siglato da Foggia. Alcuni colpi di arma da fuoco dopo il rigore fanno anticipare la fine della partita. Dai precedenti, la polizia sa già dove far partire le indagini…
EalgesKalapagos 1-1. Calabresi poco pericolosi in avanti, trovano il gol grazie a un rigore del brasiliano Kakà, ma si fanno raggiungere dopo pochi minuti da Quagliarella, entrato dalla panchina e finalmente al gol dopo 6 giornate.

CONDIVIDI

Commenta l'articolo se hai voglia...